Skip to content

2 gennaio 2015

E QUANDO FANNO LA RUGGINE……………..

Immagine 2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa c’e’ di piu’ temibile di un ACCIAIO INOSSIDABILE che si ossida ?

Succede sia in ambiente urbano sia in ambiente marino. SUCCEDE SPESSO.

Le cause, le concause di tale fenomeno possono essere molteplici ; Inquinamento da Ferro esogeno, Inquinamento da materiali non ferrosi. Tecnicamente si chiamano RED CONTAMINATION (Inquinamento rosso ferrico), oppure WHITE CONTAMINATION (Inquinamento bianco da materiali NON FERROSI), quali ZINCO, OTTONE, RAME etc.

SPESSO gli INOSSIDABILI si possono guarire con opportuni trattamenti, le cure sono diverse perche’ le malattie sono diverse.

Abbiamo la possibilita’ di “Guarire” tali materiali con opportuni processi chemo-meccanici ed a vostra disposizione anche una squadra di tecnici in grado di lavorare sugli Inossidabili Inquinati.

Non bisogna credere alla Crema miracolosa o al prodotto fantastico piu’ o meno suggerito nell’ambito di Mesticherie poco informate. I Processi devono corrispondere a ben precise caratteristiche.

Adesso una nota salace vi mozzera’ il fiato. ALCUNE VOLTE IL MATERIALE E’ IRRECUPERABILE, OCCORRE ESPIANTARE IL VECCHIO LAVORO E RICOSTRUIRE.

Gia’. Purtroppo. Se i processi corrosivi si evolvono in forma PIT o crateriforme il materiale e’ spacciato. Non si puo’ recuperare, di qui la spiegazione dell’asserzione precedente.

Insomma siamo a vostra disposizione nel malaugurato caso che…………

A presto.

 

Read more from LAVORAZIONI

Comments are closed.